Eng flag

Seleziona la lingua

Workshop

Progettazione e realizzazione di tessuti e endoprotesi su misura mediante tecnologie sottrattive e additive

Giovedì 7 settembre ore 15.30 - 16.00 - Sala 6

Progetto POR-FESR “Custom Implants”
www.custom-implants.it

Le imprese dei seguenti settori potrebbero manifestare interesse nelle ricadute del progetto:
•    Dispositivi medici, Strumentari chirurgici, Guide di taglio personalizzate (innesti ossei impiantabili custom e standard, cages intervertebrali, pin e viti in tessuto osseo)
•    Manifatturiero, Meccanico, Automazione, Packaging, Medicale (sistema laser-scanner, digitalizzazione in 3D di manufatti)
•    Farmaceutico, Biomedico, Chimico, Biologico, Ingegneria tissutale, Clinico (biopolimeri, nanoparticelle magnetiche, manipolazione magnetica, cellularizzazione di scaffolds)


Il progetto si inserisce nel campo della chirurgia personalizzata di precisione e in particolare:

Precision Grafting:
produzione di tessuti umani mediante manifattura sottrattiva robotizzata
L’obiettivo principale in questo contesto è lo sviluppo, la messa a punto e la validazione in camera bianca di una innovativa piattaforma di lavorazione asettica dei tessuti ossei che integri un braccio robotico ed un sistema di visione 3D basato su scansione laser, al fine di ottimizzare la fabbricazione di tessuti di precisione.

Personalized-Scaffolds: realizzazione di dispositivi costituiti da biomateriali e/o cellule umane tramite stampa 3D e cellularizzazione in-vitro
L’obiettivo nel presente ambito è lo studio e la validazione in-vitro di scaffold microstrutturati prodotti attraverso il 3D printing in materiali bioriassorbibili colonizzati con cellule umane. Oltre alla realizzazione di tali scaffold verrà sviluppato un prototipo per la guida magnetica di cellule magnetizzate mediante o l'internalizzazione o un rivestimento esterno di nanoparticelle magnetiche.

Custom-Endoprotesi:realizzazione in stampa 3D di protesi in leghe metalliche e in polietilene per la chirurgia protesica sostitutiva
Le superfici articolari affette da gravi degenerazioni sono sostituite da endoprotesi artificiali. L’attuale limitatissimo numero di taglie disponibili ingenera importanti problemi tra la protesi e l’osso ospitante, che porta spesso al fallimento della sostituzione. Con i nuovi strumenti a disposizione (immagini biomedicali, software di ricostruzione, modelli biomeccanici, ecc.) e la recente tecnologia di stampa-3D si vogliono progettare nuove protesi articolari personalizzate per la caviglia.

La produzione di prodotti personalizzati richiede lo sviluppo di nuove strategie che integrino scansione, progettazione e fabbricazione finale e che incorporino metodologie di controllo adeguate per garantire soddisfacimento delle specifiche e qualità del prodotto sia per piccole quantità che per grandi lotti.

Workshop a cura di

 
 

051/6317322 - 0532/205122